Amici …

Amicizia – Un sentimento antico come la storia della civiltà. L’amicizia è un rapporto fatto di fiducia, simpatia, affetto e reciproca scelta, che si riscontra in ogni tempo e in ogni luogo, ma che nessuna teoria può spiegare del tutto. L’amicizia prevede che esista un rapporto paritario, e questo la distingue dagli altri legami che coinvolgono gli affetti.

Ritornando all’autentico

In questo pezzo mi riferisco ad amici veri, non certo alle millantate amicizie, stile Mediaset.

Improvvisamente ho amici … tanti amici.

Udì la sua voce pronunciare quelle parole e istintivamente indietreggiò. Non era ancora pronta ad avere amici. In effetti, non era venuta fin qui per trovare amici. Era venuta sulla spinta di un impulso, lasciandosi andare alla deriva come aveva sempre fatto, ma non senza meta, non senza difesa. Vagava alla ricerca della bellezza, presa nei suoi sogni come una conchiglia vuota nella corrente, galleggiando sulle acque del mare. Era cosciente del vuoto ed era cosciente della necessità di riempirlo. Certo il significato della necessità era la capacità. La sua capacità era la realtà, ma la realtà era ancora vaga e non riusciva a definirla in parole. Aveva imparato, comunque, che la realtà non è sempre bella. A volte era dura e crudele, a volte significava miseria e tenebre, a volte era potere e paura. A volte era solo musica, chiara e senza complicazioni. Giudicava secondo la sua valutazione. Qualunque cosa fosse la realtà, era sincera, non aveva nascondigli, non fingeva. Era vita, profonda e in lenta crescita. Alla fine era arrivata a credere che la realtà si potesse trovare solo in un paese lontano, antico, nel più antico dei paesi, il paese madre dell’antica Asia. Qui avrebbe vissuto almeno per un poco, si disse; qui forse avrebbe scoperto il suo vero essere, che non aveva mai trovato in tutta la sua vita, perché non aveva mai avuto una casa. Guidata solo da se stessa, aveva scoperto queste parole.

Le antipatie e le simpatie di Oggi, le improvvise affinità come innamorarsi a prima vista, e le improvvise ostilità che apparentemente non hanno senso, sono condizionate da rapporti sepolti in un lontano Ieri, mentre quelle di domani sono prevedibili, e quindi regolate dalle azioni di Oggi. Anche le più piccole cose

.

Citazione: http://www.treccani.it/enciclopedia/amicizia/

Immagine: by Pixabay, Amici

Testo: di P.S.B. tratto da Mandala – Bur


Amici

“E’ bello rimirare oltre le foglie l’imminente”.

Quando si dice amicizia!

Succede che non ti vedi per lungo tempo, e che quando avviene inaspettatamente di incontrarsi tutto si risolva in breve e con scambi superficiali.

Ma non è sempre così.

Talvolta infatti riesci a fermarti veramente e trovi nell’altro quello che pareva non esserci più e che invece c’è sempre stato, solo che era come sopito.

E così avviene un risveglio reciproco e tutto pare magico.

Ti fermi con lui e il tempo si ferma.

E quel che c’è sempre stato ci sarà sempre.

Poi ognuno riprende la propria strada.

E’ l’amicizia, quella cosa che supera ogni limite e che non si aspetta in cambio alcun profitto.

Si mette in gioco continuamente e ti aiuta a credere che ci sia qualcosa di più.

Anche quando guardi verso l’ignoto e non sai quel che sarà.

Guardi avanti e ti senti forte perché insieme si guarda nella stessa direzione.

Ma l’amico non lo vedi, eppure è lì e ti guarda le spalle.

.

Citazione e foto by Bruno Zattara (Excalibur Tonezza del Cimone 2019)

Testo by Gianni Faccin