Oggi ho incontrato …

Ognuno di noi ha in sé la luce del Sole. Senza il Sole gli esseri viventi non possono esistere. Per capirlo ci basta percepire il Sole dentro di noi …

Oggi (in realtà l’altro ieri) ho incontrato il mio jardinier.

Bassiano non era più mio, ma da oggi lo è ridiventato. Giardineggiare in novembre non è usuale, ma il mio jardinier mi ha incoraggiato. Tempo bello, quasi primaverile e luna in crescendo. E un Sole meraviglioso che è tutto da apprezzare.

E’ bravo il mio jardinier, esperto ed ispirato, pieno di Luce.

Sa uscire dai luoghi comuni (non ci sono le stagioni di una volta, ecc.) scegliendo di vedere la parte positiva (il momento favorevole è da cogliere).

Con questo tempo ci sono spazi inaspettati per nuovi interventi e per inventare produzioni innovative di colori e profumi anche invernali.

E’ gentile il mio jardinier, sa accogliere le semplici domande e orientarti, lasciandoti tutto il tempo e lo spazio per scegliere.

E’ grazie a questo stile che posso intravedere nuove possibilità nel mio “posto verde” che come me necessita di nuovi equilibri non scontati nè automatici.

In effetti c’é sempre qualche cosa da modificare, eliminare, gettare, diserbare …, come nella vita.

Bassiano consiglia di procedere con coraggio, ma con prudenza e rispetto.

La Natura, anche nel piccolo, va rispettata e trattata con gentilezza.

Cautela quindi nell’uso di agenti chimici, e coscienza di tutto quello che si fa. Basta cercare l’amonia e la diversità nel verde e nel naturale. Per il resto la Terra ci sosterrà nei nostri progetti di cambiamento.

Mi sono ricordato di un autore che sosteneva che la nostra Terra è simile a una cellula del corpo umano che è dotata di intelligenza e contiene varie forme di vita. E la Terra è pure un essere vivente: soffre, si rattrista, possiede saggezza e vanta talenti.

Ho trovato molta affinità tra quanto scrisse il noto biologo e quanto trasmessomi dal mio jardinier.

Infatti l’energia sacra della pace, della comprensione e dell’amore non è presente, talvolta quasi sopita, soltanto nell’essere umano, ma lo è anche in ogni specie esistente sulla Terra.

Grazie Bassiano, alla prossima.

.

Citazione: da Lettera d’amore alla Madre Terra di Thich Nhat Hanh – Garzanti

Immagine: by GiFa 2019

Riferimenti nel testo: da Le vite di una cellula di Lewis Thomas – Sperling & Kupfer


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...